Milla Zero Impact
Zero Impact

Il sito “Il Mondo di Milla” ha aderito al progetto Zero Impact® Web di LifeGate.
Nonostante abbia fatto già molto per ridurre le emissioni di CO2, anche internet inquina.
Secondo un rapporto di Greenpeace, con il tasso di crescita di oggi, nel 2020 i data center e le reti di telecomunicazione consumeranno circa 2.000 miliardi di kilowattora di elettricità, oltre il triplo del loro consumo attuale.
Ecco perché il sito internet  www.ilmondodimilla.it  ha deciso di  aderire a Zero Impact® Web  e fare la sua parte per contrastare il riscaldamento globale.
Le emissioni derivanti dalle vostre visite verranno compensate attraverso la creazione e tutela di foreste in crescita. É una piccola azione che se fatta da molti aiuta a creare consapevolezza e fare del bene all’ambiente. E soprattutto vi permette di navigare tra queste pagine in piena tranquillità! Aderite anche voi a questa iniziativa, insieme possiamo fare la differenza!
Le emissioni generate da questo sito internet sono compensate dalla creazione e tutela di  foreste in crescita in Costa Rica.
Sofidel per L'ambiente

La lotta ai cambiamenti climatici, l'impegno nella salvaguardia dei patrimoni forestali e l'ottimizzazione dell'utilizzo della risorsa idrica: su questo si fondano le nostre politiche di sostenibilità in campo ambientale.

Ogni giorno incrementiamo l'uso di energie alternative e rinnovabili, ottimizziamo i consumi e ci impegniamo con nuove strategie a ridurre l'impatto ambientale.

Siamo la prima ed unica azienda al mondo del comparto tissue, nonché la prima in assoluto in Italia, ad aver aderito al WWF Climate Savers, il programma internazionale che dal 2000 permette alle aziende di definire volontariamente consistenti piani di riduzione delle emissioni di anidride carbonica, ottenibili attraverso l'adozione di strategie e tecnologie innovative.

Siamo impegnati concretamente nella limitazione di emissioni di CO2 attraverso l'ottimizzazione dei nostri consumi, l'utilizzo di energia da fonti rinnovabili, con un significativo uso del fotovoltaico e il ricorso alla produzione di energia idroelettrica, di sistemi di cogenerazione, e mediante il ricorso all'illuminazione a LED.

 
Promuoviamo la riduzione dell'impatto ambientale derivante dalla distribuzione dei nostri prodotti attraverso la razionalizzazione degli spazi nel trasporto e con l'incentivazione all'utilizzo di mezzi e sistemi meno inquinanti.
 
Inoltre, le attività di valutazione e selezione delle forniture di cellulosa si sono dimostrate uno strumento utile ed efficace per indirizzare i produttori di cellulosa ad adottare misure di gestione sostenibile delle loro risorse forestali, alo scopo di ridurre il rischio di approvvigionamento da fonti illegali o controverse.
 
Infine, investiamo da anni in tecnologie e metodologie gestionali per la riduzione del consumo idrico, esportando in tutta Europa la nostra cultura del risparmio idrico nata nella piana lucchese.
La produzione di 1kg di carta ad uso domestico richiede l'utilizzo di una quantità d'acqua compresa tra i 10 ed i 25 litri per kg di carta prodotta. Il consumo medio specifico delle nostre attività è pari a circa 8 litri di acqua per kg di carta prodotta, significativamente inferiore rispetto alla media di settore.
Un traguardo che speriamo porti il suo contributo alla salute del pianeta.
INFORMAZIONI SUL PROGRAMMA WWF CLIMATE SAVERS

Con l'accordo siglato nel novembre 2008, Sofidel è la prima ed unica azienda al mondo del comparto tissue, nonché la prima in assoluto in Italia, ad entrare a far parte di WWF Climate Savers, il programma che le grandi aziende scelgono di adottare per ridurre le emissioni di gas serra.

loading...