I buoni propositi del buonumore

Ciao a tutte amiche e amici! Siete pronti a festeggiare? Non c’è momento migliore per riscaldare il cuore con un po’ di buonumore natalizio, perché diciamolo, se c’è un periodo che mette di buonumore è proprio quello delle feste. Stare tutti insieme, ridere, chiacchierare, cantare, decorare la casa con qualche decorazione fai da te e mangiare un sacco di piatti buonissimi preparati con amore, pensate che Gnam Gnam ha già deciso il menù! Questa volta ho una curiosità del buonumore da chiedervi: avete già fatto la lista dei buoni propositi per l‘anno nuovo? Dà un sacco di energia positiva scegliere di investire il tempo libero dell’anno che arriva in quello che ci piace, perché migliorarsi e trovare nuove abitudini positive fa bene a noi e a chi ci circonda!
Non c’è una regola o una formula per avere dei buoni propositi “giusti”, basta che vengano dal cuore. E ci vuole un po’ di perseveranza per consolidare una nuova abitudine, dicono che ci vogliano 21 giorni! 
E allora che fretta c’è? Meglio iniziare un passettino alla volta per far entrare tutte le buone abitudini nella nostra rutine. Fare buoni propositi per l’anno nuovo, insomma, fa star bene di per sé, perché dà una bella carica di energia! Ecco una lista di buoni propositi del buonumore che voglio condividere con voi.
Gennaio: smettere di rimandare a domani quello che si può fare oggi. E se il tempo a disposizione è poco, vuol dire che si può investire meglio e usarlo per fare le cose essenziali e quelle che davvero ci piacciono. Facile, no?
Febbraio: anticipare la sveglia. Sapete come si dice, il mattino ha l’oro in bocca! Bastano anche dieci minuti, che si possono usare per fare colazione con calma, o per stiracchiarsi come si deve, o per fare un po’ di stretching. Vitamina inizia sempre la giornata così!
Marzo: fare esercizio.  Fa bene alla salute e anche al buonumore, perché facendo attività fisica il corpo rilascia le endorfine, che mettono di buonumore e sono prodotte dal nostro corpo! 

Aprile: mangiare sano 6 giorni su 7. Una dieta equilibrata è il miglior modo per essere di buon umore, sono un sacco i cibi che ci fanno essere più positivi ed energici! E il 7 giorno via libera alla golosità!
Maggio: leggere di più. Leggere fa bene perché nutre la mente, chiedetelo a Gegè, che legge tantissimo!
Giugno: tenere un diario. Lo sapete che scrivere fa bene? Che siano cose belle, da rileggere con un sorriso, o brutte, per scaricare la tensione.
Luglio: essere grati ogni giorno per almeno 3 cose, per ricordarci di tutte le cose belle che sono nella nostra vita. Niente di meglio per il buonumore!
Agosto: risparmiare con questa “sfida” di 52 settimane (un anno intero!). La prima settimana mettere via un soldino. La seconda settimana due. La terza tre e così via… e il prossimo capodanno potrete accorgervi di quanto avete risparmiato!
Settembre: organizzare il tempo. Secondo una tecnica utilizzata per migliorare la gestione del tempo, bisognerebbe ogni giorno lavorare o studiare per 12 sessioni da 25 minuti, facendo 5 minuti di pausa. Lo fa anche Galileo, quando deve studiare sui suoi tomi!
Ottobre: passeggiare. È un bellissimo periodo per fare delle passeggiate sotto le foglie autunnali, sarebbe un peccato non approfittarne!
Novembre: meditare per 15 minuti al giorno. È una pratica millenaria, e la è perché fa davvero bene a corpo e mente, provare per credere!
Dicembre: questo mese il più importante dei buoni propositi: ricordare ad amici e parenti quanto gli vogliamo bene e ricordare a noi stessi quanto siamo stati bravi!

Buon anno a tutti amiche e amici, e fatemi sapere i vostri buoni propositi!