Curiosità sulle mongolfiere.

Volare è sempre stato uno dei miei più grandi sognie come me in tanti hanno provato a dare una “rotta” alle possibilità di librarsi nell’aria ma, ahimè, sono state decine e decine gli aneddoti che hanno riempito le cronache storiche con vari tentativi di volo falliti. Di fatto, fu soltanto nel giugno del 1783 che grazie ai fratelli Mongolfier, ispirati dalle scintille di fuoco che salivano all’interno del camino, ci fu un primo volo di 10 minuti con protagonisti un gallo, un’oca e una pecora. Gli animali atterrarono illesi, a 2 km di distanza, inaugurando così la stagione delle scoperte aeree. I fratelli Mongolfier, figli straordinariamente creativi di un ricchissimo cartaio, non volarono mai per una promessa fatta al padre, ma è innegabile che la loro fu un’intuizione davvero considerevole se si pensa che la spiegazione fisica arrivò solo molti anni dopo. La mongolfiera utilizza aria calda, che notoriamente è più leggera di quella circostante, per ottenere la spinta necessaria a staccarsi da terra e librarsi nel cielo, secondo il noto principio di Archimede. 

Il primo volo in mongolfiera con passeggeri veri e propri avvenne il 21 novembre 1783 quando, per 25 minuti, Mr Pilatre de Rozier e il Marchese d’Araldes si spostarono nei cieli della Francia.

Come dicevo, è grazie anche ai numerosi e oramai famosissimi festival in giro per il mondo, che le mongolfiere hanno ripreso a volare! Storico è il “Mondial Air Ballons®”, nato nel 1989 grazie alla passione di Philippe Buron Pilâtre, che ogni due anni accoglie più di 400.000 spettatori in 10 giorni presso l’aerodromo di Chambley in Francia (solitamente si tiene a luglio)

Per quanto riguarda l’Italia, il Ferrara Balloons Festival è nato nel 2004 e da allora è costantemente in crescita, tanto da essere attualmente considerato come uno dei più importanti d’Europa. Il Festival, giunto alla sua decima edizione, si svolge presso il parco "Giorgio Bassani" di Ferrara, con spettacoli davvero unici come le mongolfiere in volo libero, vincolato e dalle forme speciali. E poi si possono fare tante attività, tra shopping, specialità eno-gastronomiche, eventi sportivi, artistici e musicali. Tra i momenti più suggestivi, lo spettacolo delle mongolfiere illuminate a ritmo di musica, solitamente dall’8 al 17 settembre.