Prevenire il raffreddore? Naturalmente!

Tempo di lettura stimato: 2 min

Ormai il freddo è arrivato e con lui anche il tempo degli starnuti! È il periodo in cui bisogna coprirsi bene, stratificare l’abbigliamento e stare al calduccio e avere sempre a portata di mano, o meglio, di naso, un pacco di fazzoletti Regina Il Mondo Di Milla. Ma tranquilli, ho la soluzione che fa al caso vostro. Io, Vitamina conosco alcuni semplici consigli naturali nel prevenire il raffreddore. 

Per prima cosa ricordarvi sempre dell’igiene: quindi di lavare spesso le manine in modo da allontanare il rischio di ammalarvi. E per eliminare i germi. Sicuramente, un altro buon consiglio è quello di tenere sempre il piedino al caldino.

E arriviamo al momento più importante: al mattino, per colazione, fate il pieno di vitamine! Vitamina C importantissima per rinforzare le difese immunitarie e che si trova non solo nelle arance ma anche nell’ananas, nei kiwi, nei limoni e in tanti altri frutti.  Oppure i fiocchi d’avena, che io adoro come ben sapete, per una dose giornaliera di vitamina D (visto che il sole si nasconde durante i mesi più freddi, dobbiamo trovare altre fonti naturali).  

Quindi sicuramente l’alimentazione è molto importante. Per il mal di gola, invece, il miele è l’antidoto giusto. Una tazza di latte o tè con un cucchiaino di miele terrà lontano i malanni. Così come un calda tisana allo zenzero. 

E per i più pigroni c’è una buona e una cattiva notizia. La buona notizia è che si consiglia di dormire tanto e bene per regolare l’organismo e assicurargli le necessarie sette ore di sonno ma è altrettanto fondamentale fare attività fisica poiché aiuta a prevenire l’influenza. In fondo il freddo fa bene! E poi, se vi scappa uno starnuto? Prendetelo con le mani, direbbe il mio amico burlone Joker! E non ha poi tutti i torti: leggete un po’ qui!