Quante energie esistono?

Ciao amiche e amici! Oggi stavo facendo una passeggiata all’aria aperta, per sgranchirmi le zampette e fare il pieno di energie, e qualcosa ha iniziato a frullarmi per la testa. Così sono corso qui per farvi una domanda: ma voi lo sapete quanti tipi di energie esistono? 

Ho sempre studiato che esistono un sacco di forze sul nostro pianeta blu, alcune sono studiabili dagli scienziati come me, e si indicano con valori e numeri ben precisi. Altre sono invece invisibili, ma animano ogni cosa al mondo. E ho capito che sono tutte collegate! Vi va di divertirvi a scoprire come? E allora facciamo un piccolo ripasso!

Per prima cosa, vediamo cos’è esattamente l’energia. L’energia è una grandezza fisica che serve per misurare la capacità di un corpo di compiere un lavoro, a prescindere dal fatto che il lavoro venga effettivamente svolto. Ad esempio io so che Fortebraccio ha un sacco di energie e potrebbe sollevare almeno 10 grossi sassi, anche se lui ora sta prendendo il sole! Ok, forse ho scelto l’esempio sbagliato, ma questo non cambia la nostra definizione di energia. E ora vediamo quali sono le energie che ci sono sulla Terra.

C’è l’energia meccanica, che comprende due tipi di energia: quella potenziale e quella cinetica. Fortebraccio da fermo, ha un tipo di energia potenziale. Se si mettesse a correre avrebbe un’energia cinetica!

L’energia termica è quella che hanno tutti i corpi con una temperatura superiore allo 0. Allora possiamo dire che quando siamo tutti insieme nel formicaio e mi si scalda il cuore, è energia termica!

L’energia elettrica deriva da un flusso di carica elettrica, la forza di attrazione e repulsione tra particelle cariche elettricamente. Beh, avete mai sentito parlare di colpo di fulmine?!

L’energia chimica è un’energia che varia a causa della formazione o della rottura di legami chimici di qualsiasi tipo. Così, dopo il colpo di fulmine, se sarete davvero insieme alla persona giusta direte a tutti che è stata questione di chimica!

L’energia elettromagnetica è l’energia immagazzinata in una certa regione di spazio dal campo elettromagnetico. È la somma delle energie associate al campo elettrico e a quello magnetico. Avete capito? Quindi prima si ha un colpo di fulmine, e se chiedono perché? Beh, per via di uno sguardo magnetico!

L’energia eolica è l’energia cinetica che si ottiene del vento, un po’ come l’energia che spinge Fantasy a volare in alto quando segue il vento della fantasia! 

L’energia solare è l’energia termica che si ottiene dal sole, e che abbiamo tutti noi quando siamo solari! Ci svegliamo con un bel sorriso e scaldiamo la giornata al prossimo.

E infine c’è l’energia idroelettrica, che sfrutta la trasformazione da energia potenziale a energia cinetica dell’acqua. Come quando vi fate coraggio e poi dite “facile come bere un bicchier d’acqua!”. 

Ok amici, forse ho fatto un po’ di confusione, a mescolare così tutte le energie! In realtà i miei esempi sgangherati non hanno reso benissimo i concetti di energia dal punto di vista fisico, ma sempre di energie si tratta. Perché sul nostro pianeta blu ci sono energie fisiche come quelle che vi ho descritto, ma anche energie che si muovono dentro di noi, che alloggiano nei nostri cuori, nelle nostre teste, che si esprimono attraverso parole gentili, che ci fanno essere di buonumore, che ci rendono unici: amore, fantasia, gentilezza, solidarietà, coraggio sono forme di energia dell’anima, che coesistono con il mondo fisico in equilibri che esploriamo costantemente. Alcune energie le scopriamo sui libri di scienze, altre nel dialogo con noi stessi e soprattutto in quello con gli altri, in uno scambio di energie che ci unisce tutti. Ed è proprio questo a rendere così unico il nostro pianeta blu un pianeta di energia, l’energia di vita!